Durante le stagione invernali il freddo, gli sbalzi di temperatura ed il vento rischiano di rendere la nostra pelle screpolata e disidratata in particolar modo le mani tendono a diventare secche, dando origine a squame e bruciori.

E’ necessario ricordare che il problema delle mani screpolate nasce dalla lontananza dal cuore: quando fa freddo arriva meno sangue nelle zone periferiche del corpo e di conseguenza, meno nutrimento.

Ma come possiamo curare le mani screpolate?

In primo luogo sarà necessario seguire dei piccoli accorgimenti, in modo da salvaguardare la salute e la bellezza delle vostre mani.

  • Evitare il contatto con detergenti e sostanze chimiche aggressive
  • Evitare di esporre le mani all’azione degli agenti atmosferici: in inverno usare sempre dei guanti per  proteggere le mani dal freddo ed in estate applicare una crema solare protettiva contro i raggi UV
  • Usare quotidianamente sulla pelle delle mani creme emollienti ed idratanti così da nutrirle e favorirne l’elasticità.
  • E’ importante il corretto lavaggio quotidiano delle mani con detergenti neutri e delicati come il DETERGENTE MANI LINFADERM https://www.linfaderm.it/prodotto/detergente-mani-500ml/

LINFADERM a tal proposito propone anche una CREMA MANI a base di olio essenziale di limone, Burro d’albicocca e l’Olio di Avocado che rivitalizzano ed idratano la pelle secca, mantenendola morbida e protetta.

https://www.linfaderm.it/prodotto/crema-mani-idratante-e-protettiva-50ml/